I vincitori del 2016

Esplora sulla mappa tutte le fotografie vincitrici di Wiki Loves Monuments Italia 2016

Clicca sul segnalino geolocalizzato, e scopri quale premio ha vinto la fotografia corrispondente.
Potrai ammirare l'immagine direttamente su Wikimedia Commons cliccando sul link.

 

La mappa è opera di Giuseppe Ragusa del gruppo OpenDataSicilia

I vincitori nazionali di Wiki Loves Monuments 2016

1° classificato: EnricoRubicondo | Sala Almeyda - Archivio Storico Comunale - Palermo (PA)

Motivazione: fotografia che rispetta il rigore formale, nonostante sia scattata da un punto di ripresa interessante e insolito. Le colonne del sapere sorreggono in maniera maestosa e importante un luogo poco visibile, da un punto di ripresa che rende giustizia sia alla struttura architettonica del palazzo sia alla funzione di luogo del sapere.

2° classificato: Nbisi | Tramonto ai trepponti - Trepponti - Comacchio (FE)

Motivazione: nella tradizione del surrealismo di De Chirico, il fotografo ha enfatizzato le geometrie e i cromatismi anche tramite i riflessi.

3° classificato: D_mosca | Gelida alba silente - Lago di Pediluco - Terni (TR)

Motivazione: invece dello stereotipato tramonto, l’alba permette al fotografo di raccontare, anche attraverso i toni freddi in primo piano e i toni caldi sullo sfondo, il momento magico della nascita del giorno.

4° classificato: Crispino87 | O' presepe - Chiesa di Santa Maria De’ Armeniis - Matera (MT)

Motivazione: la strada illuminata incornicia l’immagine e guida lo sguardo in maniera circolare, facendolo muovere in una visita virtuale del borgo arrivando dalle pendici fino alla chiesa in cima al colle.

5° classificato: Aldo_Antonio_Fiorenza | Arena "Ciccio Franco" - Arena dello Stretto - Reggio Calabria (RC)

Motivazione: immagine onirica di ottima composizione fotografica che congiunge idealmente le due sponde dello Stretto.

6° classificato: Lara_zanarin | Luci al tramonto - Castello di Torrechiara - Langhirano (PR)

Motivazione: un susseguirsi di piani dà tridimensionalità al paesaggio. La luce radente contribuisce a dare l’idea di un luogo incantato. Le bellezze naturali e artificiali sono sullo stesso piano emozionale.

7° classificato: Boschettim65 | Sala del Nuti - Biblioteca Malatestiana - Cesena (FC)

Motivazione: lo sguardo viene portato verso la luce dalle linee di fuga e viene riportato indietro dal riflesso del sole, creando una dinamicità che enfatizza l’importanza di questo luogo di conservazione della cultura e della memoria.

8° classificato: Paolo_forconi | Panorama della Rocca - Rocca Manfrediana - Brisighella (RA)

Motivazione: il punto di vista inusuale permette di usare la strada per accompagnare lo sguardo verso il castello, che quindi si sposa con il paesaggio in maniere armoniosa.

9° classificato: Cristiano_Drago | Sunbean in Fountain - Giardino Inglese - Palermo (PA)

Motivazione: il contrasto tra le masse scure delle statue e i giochi di luce nell’acqua contribuisce a rendere viva una situazione statica.

10° classificato: Ugeorge | Manifestazione di benficenza - Piazza Maggiore - Bologna (BO)

Motivazione: l’immagine racconta la vita della piazza italiana coniugando il monumento con la socialità: una piazza che non è solo monumento ma agorà.

Tutte le immagini che hanno partecipato al concorso Wiki Loves Monuments 2016 sono state rilasciate dagli autori su Wikimedia Commons con licenza CC-BY-SA 4.0

//]]>

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi