Premi 2016

Per l’edizione 2016 i premi del concorso nazionale sono stati messi in palio dallo sponsor Euronics in collaborazione con Canon. Gli scatti giudicati migliori dalla giuria sono stati infatti premiati con voucher da spendere nell’acquisto di prodotti Canon (utilizzabili sul sito Euronics.it).
Diversi anche i premi locali e speciali assegnati, la cui attribuzione è stata decretata da speciali giurie locali composte da wikipediani appassionati e dai coordinatori regionali di FIAF.

Premi speciali

  • Premio speciale “Euronics-Canon”: gli sponsor Euronics e Canon hanno indetto anche per l’edizione 2016 un premio speciale. L’autore della foto è stato premiato con una  stampante Canon Pixma 100S del valore di oltre 500 euro.
  • Premio speciale “FIAF”: il premio speciale assegnato dalla Federazione Italiana delle Associazioni Fotografiche, per il fotografo che ha realizzato lo scatto ritenuto migliore sul tema del legame tra monumenti e contemporaneità.
  • Premio speciale ICOM: un partner storico di Wikimedia Italia e Wiki Loves Monument, che per l’edizione 2016 rinnova il tema dei “Musei e paesaggi culturali”.
  • Premio speciale “Gran Paradiso”: gradito ritorno per il premio speciale messo a disposizione dalla Fondation Grand Paradis, che premia la fotografia che ritrae il miglior inserimento di un monumento culturale nel contesto naturale.
  • Premio speciale “Enegan Luce e Gas”: l’azienda toscana festeggia il suo ingresso tra gli sponsor di WLM con un premio speciale riservato alle migliori fotografie raffiguranti monumenti naturali. Al vincitore un premio in denaro del valore di 1.000 euro e un buono del progetto Treedom, che permette a chiunque di contribuire affinché un nuovo albero sia piantato nel mondo, attraverso un sito web.
  • Premio speciale “BASE Milano”: la “casa” di Wikimedia Italia è uno spazio polivalente dedicato al coworking, agli eventi e alla condivisione. Partner di Wiki Loves Monuments dall’edizione 2016, istituisce un premio speciale dal titolo “BASE_Paesaggi in Trasformazione” che consiste in un pacchetto di servizi offerti da BASE Milano, tra scrivanie in co-working e pernottamenti nella nuova foresteria di casaBASE.
  • Premio speciale “WWF Italia”: due ingressi gratuiti nelle aree WWF protette in Italia riservati ai tre migliori fotografi di paesaggi naturali.

Concorsi locali

  • Contest “I monumenti stellati dell’Emilia-Romagna”: partner storico e molto attivo di Wiki Loves Monuments in Italia, anche nel 2016 ApT Servizi indice un concorso locale dedicato ai monumenti dell’Emilia-Romagna. Per l’edizione 2016 al centro dell’obiettivo ci sono 69 monumenti “stellati”: si tratta delle eccellenze culturali e artistiche regionali contrassegnati da un asterisco nella Guida d’Italia, la mitica guida “Rossa” edita da Touring Club Italiano, partner di ApT, MiBACT e Unione Città d’Arte nell’organizzazione di questo originale e inedito contest nel contest.
  • Contest “Wiki Loves Piemonte” (#WLPiemonte): altra colonna portante del concorso, grazie al costante supporto dell’associazione astigiana WeLand il Piemonte e i suoi monumenti sono tra i preferiti dei fotografi.
    All’interno di #WLPiemonte2016 quest’anno una menzione speciale per la migliore fotografia dei monumenti di Guardia Piemontese, località calabrese in provincia di Cosenza fondata da antichi emigranti piemontesi.
  • Contest “Wiki Loves Lombardia”: si tratta di un’evoluzione per lo storico premio dedicato a Busto Arsizio, che quest’anno arriva ad abbracciare l’intera regione Lombardia aumentando le probabilità che un numero sempre più alto di monumenti locali possa essere presente su Wikipedia.
    La Famiglia Bustocca, all’interno di Wiki Loves Lombardia, continua a premiare le migliori fotografie ritraenti i monumenti della città di Busto Arsizio.
  • Contest “Wiki Loves Tirreno Cosentino” (#WLTC): lo storico concorso dedicato ai monumenti della cittadina calabrese di Fiumefreddo Bruzio si amplia ai numerosissimi comuni confinanti che hanno deciso di aderire a Wiki Loves Monuments liberando i propri monumenti. Per l’edizione 2016 la sfida vedrà coinvolti i monumenti di Guardia Piemontese, San Lucido, Falconara Albanese, Fiumefreddo Bruzio, Longobardi, Belmonte Calabro, Amantea e Cleto, tutte località in provincia di Cosenza.
  • Contest “Wiki Loves Trentino” (#WLTrentino): una delle novità più significative del 2016, che chiama a raccolta tutti i fotografi appassionati della Provincia autonoma di Trento (oltreché i suoi numerosissimi turisti).
    Una menzione speciale è assegnata alle migliori fotografie dei monumenti autorizzati dal comune di Calliano e rilasciata anche dal comune capoluogo, per i migliori scatti ai tantissimi monumenti fotografabili sul territorio del comune di Trento.
  • Contest “Wiki Loves Basilicata”: organizzato dal coordinamento regionale di Wikimedia Italia in collaborazione con ApT Basilicata, la presenza di Wiki Loves Monuments Italia nel Sud Italia si amplia inaugurando la prima edizione del concorso dedicato ai monumenti della regione Basilicata. I principali comuni lucani e il Polo Museale della Basilicata hanno autorizzato alla fotografia tantissimi monumenti, e il miglior scatto verrà premiato dall’azienda turistica con una copia delle 8 guide turistico-culturali “Basilicata in tasca”.
  • Contest “Wiki Loves Toscana”: anch’esso organizzato dal coordinamento regionale di Wikimedia Italia, anche una delle regioni italiane più ricche di fascino e di storia potrà ora contare sul suo contest locale di WLM. Da Massa a Grosseto, da Arezzo a Siena, e passando per la prima volta anche per la meravigliosa Firenze, c’è ora un motivo in più per fare un salto in Toscana e fotografare i suoi innumerevoli monumenti.
//]]>

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi