Tour delle foto vincitrici 2015

Le trenta immagini vincitrici del concorso 2015 sono attualmente protagoniste di una mostra itinerante che tocca molte regioni e città italiane.

Ecco l’elenco delle tappe, che si va man mano arricchendo di dettagli:

 

massa marittima mostra_cut

Foto di Giuliana Mancini, Direttore Generale WMI

 

Massa Marittima (GR): 21 gennaio / 21 febbraio 2016

presso Museo di San Pietro all’Orto (locandina)

in collaborazione con Comune di Massa Marittima

 

 


Torino: le foto in mostra alla Società Fotografica Subalpina

Foto di Società Fotografica Subalpina 

Torino: 3 marzo / 15 marzo 2016

presso Società Fotografica Subalpina (locandina)

La mostra si può visitare dal martedì al giovedì, dalle 21 alle 23 in Via Po 43. L’ingresso è gratuito.

in collaborazione con Associazione WeLand

 


Mostra Diavolo Rosso_1

Foto di Maura Cucchi Osano, WeLand

 

Asti: 18 marzo / 2 aprile 2016

presso Associazione Diavolo Rosso – Piazza San Martino, 4 (locandina)

La mostra è visitabile da giovedì a domenica dalle 19 alle 2. L’ingresso è gratuito.

In collaborazione con Associazione WeLand.

 

 

 


 

Comacchio mostra

Foto di Vanni Lazzari, 1° classificato nazionale WLM 2015

Comacchio: 4 aprile / 17 aprile 2016

Presso Palazzo Bellini (locandina)

Orari di apertura: la mostra è visitabile da lunedì a sabato dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00. L’ingresso è gratuito.

In collaborazione con APT Emilia Romagna.

 

 

 


Franco Fontana a Modena

Il maestro Franco Fontana in visita alla mostra di Wiki Loves Monuments a Modena

Modena: 20 aprile / 8 maggio 2016

presso Fondazione Fotografia. (locandina)

Orari di apertura: la mostra è aperta mercoledì, giovedì e venerdì dalle 15 alle 19, sabato e domenica dalle 11 alle 19. L’ingresso è gratuito.

In collaborazione con APT Emilia Romagna.

 

 

 


13138765_117101615370497_5248339696969461530_n

Foto di Niccolò Caranti, socio Wikimedia Italia

Baselga di Piné (TN): dall’11 al 22 maggio 2016 (locandina)

– 11, 12, 13 e 14 maggio: 16.00-18.00
– 15 e 16 maggio: chiuso
– 17, 18, 19 e 20 maggio: 16.00-18.00
– 20 maggio: finissage alle ore 17.00
– 21 e 22 maggio: 10.00-12.00 e 14.00-19.00

Sala Ex-Poste, Via Cesare Battisti, 115 – Baselga di Piné (TN)

In collaborazione con Trentino-Alto Adige Wiki.


Inaugurazione della mostra di Wiki Loves Monuments Italia a Palazzo Ceschi a Borgo Valsugana by Niccolò Caranti CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons

Inaugurazione della mostra di Wiki Loves Monuments Italia a Palazzo Ceschi a Borgo Valsugana by Niccolò Caranti CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons.

 

Borgo Valsugana (TN): dal 23 maggio al 5 giugno 2016 (locandina)

inaugurazione: lunedì 23 maggio, ore 18.00

– dal lunedì al giovedì: 09.00-12.00 e 14.00-16.00
– venerdì: 09.00-12.00
– sabato, domenica e giovedì 2 giugno: 09.00-12.00 e 16.00-18.00

Palazzo Ceschi, Piazzetta Ceschi – Borgo Valsugana (TN)

In collaborazione con Trentino-Alto Adige Wiki.


Foto di Dario Crespi.

Foto di Dario Crespi.

Busto Arsizio (VA): dal 10 al 17 giugno 2016 (locandina)

presso il Museo del tessile e della tradizione industriale, via Alessandro Volta, 6 – Busto Arsizio (VA)

Orari di apertura:
da martedì a sabato dalle 15:00 alle 19:00.
il venerdì anche dalle 10:00 alle 13:00.
Domenica dalle 16:00 alle 19:00.

Lunedì chiuso.

Ente ospitante: comune di Busto Arsizio, in collaborazione con La Famiglia Bustocca.


Foto di Niccolà Caranti, CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons.

Foto di Niccolà Caranti, CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons.

Esino Lario (LC): dal 20 al 28 giugno 2016

in concomitanza con il raduno mondiale dei wikipediani e wikimediani Wikimania 2016 Esino Lario

presso Esino Lario (LC).

 

 

 

 


20160705_190304Milano: dal 5 luglio al 4 settembre 2016

in collaborazione con ICOM Italia

presso il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.

 

 


IMG_7901

 

Taormina: 9 – 17 settembre 2016

In occasione di Taobuk – Taormina International Book Festival (Festival internazionale del libro di Taormina ⁄ VI edizione) – locandina

 

La mostra è ospitata presso la Fondazione Mazzullo – Palazzo Duchi Di Santo Stefano, Via De Spuches 3 Taormina (ME).

 


Firenze: 30 settembre 2016

nell’ambito di EneganArtin collaborazione con lo sponsor di Wiki Loves Monuments 2016 Enegan gas e Luce

//]]>

Il nostro sito utilizza cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione; proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo di cookie tecnici, analitici, terze parti e delle altre tecnologie descritti nella nostra cookie policy. Per maggiori dettagli e/o per modificare le tue impostazioni di utilizzo dei cookie clicca su Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi