I concorsi locali legati a Wiki Loves Monuments 2020

Ci siamo, sono partiti anche i concorsi locali. Un'opportunità per chi ama il proprio territorio e lo vuole valorizzare attraverso scatti speciali, fatti con il cuore.

Scopri qui, in quali Regioni sono in corso. Arriverà presto anche il Veneto!

Wiki Loves Monuments – concorso locale Lake Como
Il concorso locale dedicato alle province lacustri di Como e Lecco giunge quest’anno alla sua terza edizione. Agli oltre 50 comuni che hanno già aderito negli anni passati si aggiungono tra le new entry due piccoli borghi:
Grandola ed Uniti, sito nella Val Menaggio, e Lezzeno, sulla sponda orientale del ramo di Como del lago. Luoghi poco documentati sui progetti Wiki, a cui speriamo il concorso possa dare maggiore visibilità. Oltre ai comuni ed alle curie, anche alcuni monumenti di proprietà privata, come l’Osteria Il Governo a Lezzeno, e la Tenuta de l’Annunziata di Uggiate Trevano sono in gara per aggiudicarsi la foto vincitrice.  La premiazione si terrà  il 9 dicembre presso la Sala Bianca del Teatro Sociale di Como.

Il concorso locale e’ organizzato in collaborazione con l’associazione Sentiero dei Sogni, e con il contributo di Camera di Commercio di Como e Lecco, oltre a numerosi partner locali tra cui: Museo della Seta, New Press Edizioni, K2O Sport, deComm, Pasticceria Fuin, Tenuta de l’Annunziata, Il Giardino incantato di Iris, Albergo ristorante Tre Re, Garabombo bottega di Como, Visiolario, Maria Teresa Sassone, Chiarella e il quotidiano La Provincia media partner dell’evento. 

Contatti: Stefano Dal Bo stefano.dalbo@wikimedia.it e Marta Pigazzini marta.pigazzini@wikimedia.it
scarica il bando del concorso locale
Wiki Loves Monuments – concorso locale Basilicata

Wiki Loves Basilicata, l’edizione lucana di Wiki Loves Monuments, è giunto alla sua quinta edizione. L’anno scorso, grazie a un suggestivo scatto notturno di Castelmezzano, un borgo in provincia di Potenza, opera di Paolo Santarsiero, la Basilicata ha rappresentato il patrimonio culturale italiano collocandosi tra le prime 10 foto al mondo.

Fino ad oggi hanno aderito a Wiki Loves Monuments già 86 Comuni lucani (su 131) e diversi altri enti tra cui il Polo Museale Regionale della Basilicata, la Provincia di Potenza, la Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, l’Arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo, numerose parrocchie, che hanno liberato complessivamente quasi 800 monumenti.

In Basilicata Wikimedia Italia può contare da sempre sul supporto di Basilicata Wiki, un gruppo di appassionati che recentemente si è costituito in associazione di promozione sociale, e che dal 2016 promuove le wikigite fotografiche (quest’anno se ne sono svolte già quattro a Tolve, Brienza, Sasso di Castalda e Genzano di Lucania, sempre in sicurezza e con grande partecipazione), organizza le cerimonie di premiazione e allestisce mostre itineranti a tema con gli scatti più belli delle diverse edizioni del concorso, con il supporto dell’Agenzia di Promozione Territoriale di Basilicata.

Grazie a questa virtuosa sinergia, negli ultimi tre anni la Basilicata si è piazzata sempre tra le prime quattro regioni italiane per numero di fotografie caricate, nonostante le sue dimensioni contenute, e ha visto crescere costantemente l’interesse delle comunità e delle istituzioni verso i temi del sapere libero e della cultura aperta.

Contatti: Luigi Catalani luigicatalani@gmail.com
Wiki Loves Monuments – concorso locale Liguria

L'avventura e la passione nell'emozione di alcune foto. La Bellezza per conoscere la gioia del vivere. Condividere l’arte. Come facevano gli antichi con le prime pitture rupestri e nelle antiche culture ...” E’ la definizione di Gregorio Bisso, organizzatore di Wiki loves Liguria, per il concorso fotografico dedicato ai monumenti liguri.

Questa Regione è bellezza e asperità, è contraddizione, è chiusura e apertura sul mare. Quanti scorci, quanti ampi panorami si possono fotografare. Tantissimi. E lo dimostrano i numerosi scatti che ogni anno ritraggono i protagonisti liguri.

Il concorso locale torna anche quest’anno con la stessa giuria, composta da:
  • Claudio Pozzani: poeta, scrittore, direttore festival internazionale di poesia di Genova
  • Roberto Panizza: Chef e imprenditore, artista gastronomico del Pesto
  • Stefano Bigazzi: giornalista, scrittore
  • Laura Gugliemi: giornalista, scrittrice
  • Arturo Di Corinto: giornalista, scrittore, docente e esperto di Internet
  • Aldo De Scalzi: compositore, musicista, vincitore Soundtrack Stars Award 2017 di Venezia
  • Silvia Currò: interprete e traduttrice
  • Enrico Lisei: psicoterapeuta e cantautore
  • Donatella Allegro: attrice, regista e scrittrice
  • Gregorio Bisso: coordinatore wikimedia italia per la Liguria

  • Quest’anno a causa della pandemia non sono stati organizzati assembramenti, ogni fotografo agirà da sé, ma siamo certi del grande risultato perché i soggetti non mancano.

    Contatti: Gregorio Bisso Gregorio.Bisso@gmail.com
    Wiki Loves Monuments – concorso locale Toscana
    La premiazione del concorso quest’anno si terrà a Prato a fine novembre o ai primi di dicembre. Arezzo e Pisa sono le provincie più attive in termini di adesione di monumenti. Sono tantissimi i nuovi monumenti liberati. Qui puoi trovare l’elenco di tutti i soggetti fotografabili: https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto:Wiki_Loves_Monuments_2020/Monumenti/Toscana Oltre ovviamente le foto d’insieme di un Comune, le ampie vedute generali del territorio comunale, riprese da un luogo sopraelevato o da grande distanza, prive di un soggetto principale. La novità del concorso nazionale che si riflette anche su quelli locali. Sono stati realizzati 10 flyer in 10 lingue diverse per il coinvolgimento dei turisti. Chissà se quest’anno sarà ancora una donna la vincitrice del concorso? Lo scorso anno è stata Michela Osteri, che oltre ad aggiudicarsi il primo gradino del podio del concorso Wiki loves Toscana, ha vinto la Menzione speciale FIAF con il suo scatto al Centro per l'Arte Contemporanea "Luigi Pecci", Prato (PO) E chissà se Francesco Bini di Prato e Matteo Bimonte di Pisa saranno ancora i principali uploader del concorso nazionale? Lo scopriremo a fine settembre. Ora spazio ai fotografi! Partecipate numerosi! Contatti: Alessandro Marchetti alexmar983@yahoo.it
    Wiki Loves Monuments – concorso locale Puglia
    Tra i concorsi locali lanciati quest’anno, torna uno dei più attivi e partecipati dell’edizione 2019, il “tacco” d’Italia: la Puglia! Grazie all’impegno e al travolgente entusiasmo del più giovane dei soci di Wikimedia Italia, Ferdinando Traversa, e al sostegno dell’associazione culturale cine-fotografica Kaleidos di Bari gli scatti realizzati in Puglia concorrono alla competizione locale per aggiudicarsi i buoni premio in palio, e la possibilità di far parte della mostra degli scatti vincitori.
    L’anno scorso lo scatto Sulla via della luce di Isabella de Santis si è piazzato al quarto posto della selezione nazionale!
    La lista dei beni pugliesi da immortalare lascia l’imbarazzo della scelta e quest’anno è arricchita dalla possibilità di scattare viste d’insieme di tutti i comuni del territorio.
    Oltre alle vedute generali sono fotografabili ad esempio il Teatro Petruzzelli di Bari, il Tempio di Giove Toro a Canosa di Puglia e le Colonne Romane a Brindisi, ilCastello di Copertino e l’Anfiteatro Romano di Lecce– comprende anche alberi monumentali e monumenti naturali come la Riserva di Torre Guaceto in provincia di Brindisi o la Riserva naturale Le Cesine in provincia di Lecce.
    Che ci fate ancora seduti al computer? Mano alla fotocamera, è tempo di scattare!
    Tutti i dettagli su come partecipare al concorso sono illustrati a questo link; il caricamento delle immagini per il concorso nazionale consente automaticamente di partecipare ai contest locali.
    Contatti: Ferdinando Traversa ferdinando.traversa@wikimedia.it
    Premi:
    125 euro al primo classificato, 85 euro al secondo classificato e 45 euro al terzo classificato.
    Giuria:
    • Nicola Bellantuono (WMI)
    • Federico Cappabianca, AFI (Kaleidos/FIAF)
    • Camillo D'Angelo (Kaleidos/FIAF)
    • Michele Miglionico (Wikipedia)
    • Raimondo Musolino (Kaleidos/FIAF)
    • Pierpaolo Padula (Wikipedia)
    • Ester Pantaleo (Wikimedia)
    • Tiziana Rizzi (presidente Kaleidos/delegata regionale FIAF)
    • Francesco Salvemini (WMI)
    • Ferdinando Traversa (WMI)
    Wiki Loves Monuments – concorso locale Abruzzo

    Wiki loves Abruzzo, anche quest'anno la Regione Abruzzo è pronta per partire con l'edizione locale di Wiki Loves Monuments. Quest'anno al concorso fotografico ha aderito l'associazione A.D.S.I. con la sezione Abruzzo. Un gran risultato nato dalla collaborazione tra il team abruzzese di Wikimedia, guidato da Carla Colombati e Lucia Marcantonio di A.D.S.I.

    Grazie a questa adesione, sono stati coinvolti tutti i proprietari di dimore storiche della Regione Abruzzo. Vedremo se in futuro riusciremo a stipulare un accordo nazionale. Per ora è un grande passo.

    Oltre alle dimore storiche i fotografi appassionati potranno avere a disposizione un’ampia scelta di monumenti. Il team dell’Abruzzo ha lavorato molto per garantire l’organizzazione del concorso puntando molto sulla costruzione di reti e di collegamenti con le istituzioni locali.

    Contatti: Carla Colombati carlacolombati@gmail.com